Italian Medical News

Asportato sarcoma da 30 kg: un intervento senza precedenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie all’assenza di metastasi, l’intervento, che ha coinvolto un’equipe multidisciplinare, è stato curativo e radicale

Un intervento senza precedenti, per via delle dimensioni del tumore, è stato eseguito all’Irccs Policlinico Sant’Orsola di Bologna. A un paziente di 52 anni, proveniente dalla Sardegna, è stata asportata una massa di oltre 30 kg e 65 cm di diametro. Si trattava di un lipo-sarcoma retro peritoneale nato dal tessuto molle del rene destro: un tumore molto raro ed il più grande mai visto in Europa. Grazie all’assenza di metastasi, l’intervento molto complesso, che ha coinvolto un’equipe multidisciplinare è stato curativo e radicale. La massa è stata operata, evitando stomie e dialisi.

L’uomo in questione era già seguito in Sardegna per un’altra patologia toracica, un tumore del timo, nel corso delle analisi gli è stata scoperta anche una massa all’addome completamente asintomatica, cresciuta esponenzialmente in pochi mesi. Così, l’oncologa che lo ha in cura ha deciso di inviarlo a centri italiani più specializzati in queste patologie. Il Sant’Orsola di Bologna è stato l’unico a confermare la disponibilità all’operazione.

“Quando ci è stato riferito il caso del paziente e i suoi esami diagnostici eravamo impressionati – ha commentato il Prof. Matteo Cescon, direttore unità operativa chirurgia epatobiliare e dei trapianti del Sant’Orsola. Non ho mai visto niente del genere. Sapevamo che altri centri in Italia non avevano dato disponibilità ad operare ma nonostante questo abbiamo voluto provare”. 

Il paziente era in condizioni di forte disagio soprattutto nei movimenti ed è rimasto al Sant’Orsola per quasi due mesi dopo un decorso post operatorio impegnativo. Durante l’intervento è stato possibile asportare il rene destro e metà del colon di destra insieme all’appendice, contestualmente è stato ricostruito l’intestino. Da poche settimane è rientrato a casa, nella provincia di Cagliari, e presto tornerà a Bologna per essere operato anche per il tumore del timo.

Potrebbe interessare anche Primo trapianto di cuore inattivo da 20 minuti: è la prima volta in Italia

sarcoma
Condividi:
italian medical news
ISCRIVITI Subito ALLA NEWSLETTER
non perderti le news!
ISCRIVITI Subito ALLA NEWSLETTER
non perderti le news!